Martinengo | Risposta interpellanza area ex ospedale

QUI la risposta alla nostra interpellanza da parte dell’amministrazione comunale.

Il tema non è sentito dai cittadini“, questo in sintesi quanto riferito in consiglio comunale dal sindaco a risposta della nostra interpellanza. Solo 70 I questionari restituiti dai cittadini e nessuna manifestazione di interesse da parte dei privati per l’acquisto dell’immobile. Scontato il secondo risultato, forse scontato anche il primo in quanto molti cittadini non sapevano neppure dell’esistenza del questionario stesso. Non è stato inviato a tutte le famiglie, come da noi richiesto, ma depositato solo in alcune sedi. Inoltre il nostro contributo “alla causa” è stato bloccato dall’amministrazione che non ha nemmeno consentito di poter divulgare sul sito del comune l’incontro da noi proposto. Ora alla nostra domanda che si fa? La risposta è stata “la palla” passa alla dirigenza della ASST competente. 
Noi siamo al contrario convinti che proprio ora molto si può fare, ad esempio stante che le risposte ai questionari riportano un interesse particolare dei cittadini affinché la struttura continui la sua vocazione assistenziale, stante che la nuova riforma regionale socio sanitaria tanto decantata prevede che le ASST sui propri territori possano istituire POT e PREST, l’amministrazione può senz’altro darsi da fare affinché quest’area possa essere riconvertita in uno di questi due servizi. Crediamo che cittadini di Martinengo sarebbero felicissimi di vedere il loro ex Ospedale tornare a “vivere” nel cuore della comunità. Meglio vendere o realizzare servizi socio sanitari per i cittadini? Se l’amministrazione decidesse di muoversi in questa direzione, da parte nostra, l’assicurazione del massimo contributo .

Author: redazione

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.