Martinengo | A proposito di linee programmatiche

Facciamo seguito all’articolo condiviso venerdì 8 novembre sul Giornale di Treviglio, riguardante i commenti alle linee programmatiche.

Avremmo piacere di chiarire la nostra posizione a riguardo, dal momento che quanto riportato non rappresenta correttamente la nostra posizione.
Ribadiamo la nostra aspettativa di un documento più approfondito ed articolato, vista la sua importanza: le linee programmatiche racchiudono le azioni e i progetti che l’Amministrazione si propone di realizzare nel corso del suo mandato. Per questo non siamo rimasti soddisfatti di un documento che ci è stato presentato con un ritardo per noi ingiustificato se pensiamo che, in molti casi, vengono semplicemente riprese con un copia e incolla i punti sintetici del programma elettorale delle elezioni di Maggio.

Esprimiamo comunque parere positivo per le proposte di integrazione al documento che abbiamo fatto e che sono state inserite (come il potenziamento dei Comitati di quartiere); monitoreremo invece tutte quelle non inserite, ma rientranti nelle progettualità degli Assessori (come da loro affermato).

Contrariamente a quanto riportato nell’articolo scorso, tuttavia, non abbiamo chiesto il potenziamento dell’Assistenza Domiciliare Integrata (ADI): si tratta infatti di un servizio che non è di competenza del Comune, nonostante nelle linee programmatiche fosse stato previsto.
Quello che abbiamo chiesto, quindi, è stato quello di esplicitare meglio in che modo il Comune si proponga di introdurre questo servizio di Assistenza essendo di competenza dell’ASST e non sua.

In sede Consiliare, è stato quindi accettato di modificare la dicitura scorretta.

Author: redazione

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.