Martinengo | Area cani

Nel consiglio comunale di venerdì 29 aprile 2016 è stata presentato all’ordine del giorno la proposta di approvazione dello schema di modifica convenzione piano attuativo P.A. 1.

Nel riassunto di delibera, oltre ad una richiesta di correzione per realizzare gli allacci alle utenze successivamente la vendita dei singoli lotti, viene sostituito l’obbligo convenzionale di installazione di n°2 telecamere con la realizzazione di un’area svago per cani.

Posto che un’area per lo sgambamento dei cani a Martinengo possa sicuramente servire, ci sembra incredibile che per realizzarla si sia scelto di rinunciare a mettere delle telecamere di videosorveglianza.

Se ci si riempie la bocca con il tema “sicurezza in tutti gli ambiti di vita”, se si sprecano gli slogan “sicuri a casa nostra” e poi si sceglie di rinunciare a due telecamere qualcosa non torna.


Niente da dire sul fatto che gli animali debbano avere a disposizione luoghi di svago ma questo non deve essere un’alternativa alla sicurezza dei cittadini di Martinengo.

Author: redazione

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.